Progetti realizzati
 

06.2001        INVIO CONTAINERS DI BENI DI PRIMA NECESSITÀ

La popolazione di Morbio Inferiore si è impegnata nella ricerca di fondi e nella raccolta di beni utili alla comunità di Ayomé, riuscendo così ad inviare alcuni containers con materiale di prima necessità tra cui medicinali ed attrezzature sanitarie.

08.2001 - 02.2002    RIPRISTINO ACQUEDOTTO AD AGADJI

Esisteva un vecchio acquedotto in disuso, costruito da missionari francesi negli anni passati. Un tecnico togolese ha dato il suo apporto mettendosi in contatto con un tecnico ticinese che abita a Chiasso, Sig. Bernasconi, che gli ha illustrato la procedura più idonea al ripristino.
Durata:        1 anno circa
Preventivo:         CHF 10'000.-
Spesa effettiva:    CHF 30'000.-
Causa dell’aumento della spesa: sostituzione di parecchi tubi molto logorati e non recuperabili

08.2001 - 08.2003    SERVIZI IGIENICI E PROGETTO ACQUA AD AYOMÉ

1. Costruzione servizi igienici di quartiere

Non esisteva alcun tipo di servizio igienico.  Gli artigiani che sono andati in Togo hanno insegnato a tutti i lavoratori togolesi le diverse tappe per la realizzazione dei servizi igienici: preparazione del terreno, gli scavi, la costruzione della fogna ed il locale vero e proprio. I muratori togolesi si sono costruiti da soli i mattoni in cemento. Il primo bagno è stato realizzato in 15/18 gg. In seguito, hanno costruito autonomamente altri due bagni.
 
2. Canalizzazione acqua

Le donne del villaggio prendevano l’acqua dalla cascata situata ad 1 chilometro di distanza; una canalizzazione è quindi stata realizzata permettendo anche la costruzione di due fontane nel villaggio alle quali tutta la popolazione può accedere.

08.2002-11.2002    COSTRUZIONE NUOVO DISPENSARIO PER BAMBINI

Progetto dell’Architetto Carlo Rizzi su iniziativa delle scuole elementari di Morbio Inferiore.
Costruite fondamenta e innalzato i muri per 2 metri. Proseguito fino a Novembre 2002.

11.2002        FONTANE PUBBLICHE AYOMÉ

I togolesi hanno costruito un’altra fontana in un quartiere adiacente.
Numero totale di fontane: 3 fontane ad Ayomé, 2 nei quartieri e 1 al Parroco.

11.2002-05.2003    COSTRUZIONE DI UNA SCUOLA DI INFORMATICA

Un signore di Morbio Inferiore venuto a conoscenza che i giovani del luogo hanno un forte desiderio di voler imparare l’informatica ed avendo saputo che il paese si sarebbe dotato di elettricità, ha pensato di far costruire una scuola dedicata completamente all’insegnamento di questa materia. In questo modo i giovani del villaggio non saranno più costretti a migrare nelle città per poter studiare evitando notevoli problemi quali l’alloggio, i costi di mantenimento e la lontananza dalla famiglia.

08.2003        COSTRUZIONE DI UNA FARMACIA
 
08.2003-11.2003    CABINA TRATTAMENTO ACQUA COSTITUITA DA 3 VASCHE

1 ghiaia
1 sabbia
1 riservata per il trattamento con lampada battericida

11.2003        COOPERATIVA AGRICOLA

In Paese ci sono 2 ingegneri agronomi che avevano espresso la volontà di poter costituire una cooperativa. Servivano però CHF 15'000.- circa. Un benefattore di Morbio Inferiore, venuto a conoscenza del progetto, ha devoluto l’intera somma e si è potuto costituire la Cooperativa di agricoltori composta di 10 uomini e 4 donne. Grazie alla Cooperativa si coltivano legumi anche fuori stagione per poterli vendere nelle città limitrofe. Un sistema di irrigazione è pure stato realizzato.

06.2004        ACQUISTO AUTOCARRO (CAMION) ED INVIO IN TOGO

Acquisto a prezzo di costo di un camion carico di mobilia ed attrezzatura varia che è stato inviato in Togo. Da notare che in questi anni sono stati inviati con l’utilizzo di container molti medicinali, della mobilia, attrezzi di lavoro, biciclette, motorini, un trattore, trasformatori di elettricità (regalo dell’AGE di Chiasso).

01.11.04-30.04.05    FORMAZIONE IN SVIZZERA MEDICO PEDIATRA ED INFERMIERE

01.11.04-30.04.05    TOGOLESI

Arrivano dal Togo un Medico Pediatra ed un infermiere (togolesi) per frequentare uno stage di 6 mesi in Svizzera presso l’Ospedale Beata Vergine di Mendrisio

31.12.2004        COSTITUZIONE “ASSOCIAZIONE AIUTO AYOME AFRICA”

Visti i diversi progetti realizzati negli anni precedenti il Gruppo Pro Togo decide di costituirsi in “Associazione Aiuto Ayomé Africa” per avere una base giuridica.

03.2005        COSTRUZIONE SCUOLA ELEMENTARE

L’Associazione costruisce la Scuola elementare.

04.2005        FINANZIAMENTO MEDICO ED INFERMIERE

L’Associazione accetta di finanziare per 5 anni gli stipendi del Medico e dell’Infermiere che hanno svolto lo stage presso l’Ospedale Beata Vergine di Mendrisio e che gestiranno in futuro l’ospedale, la cui costruzione è prevista nel 2008. L’Associazione accetta anche di assumere un farmacista che gestisca la farmacia costruita ad Ayomé. L’impegno finanziario è  di CHF 15'000 annui.

08.2005-02.11.2006    COSTITUZIONE “ASSOCIATION POUR LE DEVELOPPEMENT DE LA COMMUNAUTE AYOME EDIFOUR” (A.DE.C.A.ED)

Ad Ayomé in Togo la popolazione locale si costituisce in Association pour le developpement de la communauté Ayomé Edifour(A.DE.C.A.ED) e chiede alla nostra associazione di costruire un ospedale pediatrico con annessa la maternità. Il 02.11.2006 l’A.DE.C.A.ED è riconosciuta dalle autorità competenti.

08.2005        POTABILIZZAZIONE DELL’ACQUA TRAMITE LAMPADE UV

Dell’acqua della cascata situata vicino al villaggio è stata portata da far analizzare al Laboratorio Cantonale di Lugano per verificarne lo stato. Dalle analisi è emerso un notevole inquinamento dato dalle defecazioni delle scimmie locali.
A seguito delle analisi effettuate, il Laboratorio Cantonale ha dato delle indicazioni per poter risolvere questo problema con delle lampade speciali UV da immergere nelle vasche di contenimento prima della distribuzione dell’acqua nelle varie fontane
A tale scopo sono state acquistate 2 lampade a raggi ultravioletti per rendere potabile l’acqua.
 
09.2005        APPROVAZIONE COSTRUZIONE OSPEDALE

L’associazione ha raccolto l’accorato appello della A.DE.C.A.ED (circa 4000 abitanti) di provvedere alla costruzione di un ospedale pediatrico con maternità. Preventivo CHF 100'000.

03.2006        INIZIO FINANZIAMENTO OSPEDALE E COSTRUZIONE

Inizio finanziamento ospedale. I lavori di costruzione iniziano i primi di Aprile 2006.

Da notare che ci è stato comunicato dal nostro partner locale ADECAED, che il prezzo del cemento e del legname è quasi triplicato. In seguito a questo aumento il preventivo dell’ospedale si aggira ora a CHF 150'000.

07.2007        SOVVENZIONE STIPENDIO OSTETRICA

Dato che lo stato non provvede a rimpiazzo dell’ostetrica in età da pensionamento, per non lasciare le donne gravide senza controlli e aiuto al parto, l’ADECAED ci chiede di sovvenzionarne lo stipendio. L’Associazione ha accettato questa richiesta reputata indispensabile per la salute pubblica. Costo annuo CHF 2'400.

2008-2009        COSTRUZIONE “HÔPITAL NOTRE DAME D’AYOMÈ”

Costruzione dell'ospedale; conclusa la prima tappa con inaugurazione il 22.09.2009 alla presenza del nostro Vescovo di Lugano Mons. Pier Giacomo Grampa.

2014            ACQUISTO GENERATORE

È stato acquistato un generatore elettrico per far fronte innanzitutto alle quotidiane interruzioni di elettricità  e poi all’alto costo dell’elettricità che grava sul bilancio ospedaliero. Una continua erogazione della corrente è indispensabile per il funzionamento dell’ospedale e delle apparecchiature di cui necessità (laboratorio, radiologia)

2015            IMPIANTO FOTOVOLTAICO OSPEDALE NOTRE DAME D‘AYOME   

Grazie alla collaborazione con la SUPSI (Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana) e con l’ingegnere Domenico Chianesi e all’aiuto del Sig. Sandro Bottani nella ricerca di fondi è stato possibile  realizzare un impianto fotovoltaico,  unico del suo genere in Togo, che permette di produrre energia elettrica in modo autonomo e senza interruzioni (fattore indispensabile per il funzionamento di tutti servizi forniti). Costo dell’opera é stato di CHF 170'000.